LAVORO DI RETE


La Cooperativa La Gaia Scienza presta una speciale attenzione al sistema di relazioni con gli altri attori del territorio, sia istituzionali che privati.

La  Gaia Scienza, con la pluriennale esperienza nella gestione di servizi, ha in essere una fitta rete di contatti con tutte le Istituzioni e le Agenzie presenti nel territorio, che ha prodotto collaborazioni rivelatesi validissimi strumenti di supporto nella progettazione e gestione d’attività di sostegno sociale:

  • ASL
  • Servizi Sociali
  • Scuola
  • Associazioni
  • Tribunale per i Minorenni
  • Tribunale Civile
  • Tribunale Penale
  • Questura
  • Uonpia
  • Neuropsichiatria Infantile
  • C.S.M. (cim)
  • Consultorio
  • Glam
  • Comunità per Minori
  • Centri Diurni
  • Centri di aggregazione Sociale

La rete di collaborazioni, peraltro prevista come prassi metodologica all’interno della nostra Progettazione Educativa, contribuisce ad ampliare le opportunità, convogliare risorse, ottimizzare il loro utilizzo, in funzione di un miglioramento generale degli standard di vita del singolo e della collettività.
Le risorse, individuate e messe in campo, con le diverse realtà presenti e/o coinvolte nell’intervento, consentono di produrre proposte adeguate alle necessità espresse sia da ogni caso preso in carico, che dal contesto ambientale.

L’interazione con le realtà culturali, associative, sportive e ricreative, in favore dei minori e delle famiglie, può risultare utile nella condivisione d’obiettivi minimi socializzanti, destinati ad accrescere, in loro, il senso della comunità, la responsabilità, la partecipazione e ad impegnarli nel perseguimento di più vantaggiosi standard di benessere individuale e collettivo.
La Cooperativa ha in essere accordi specifici con le strutture aggreganti  che potranno produrre offerte capaci di stimolare l’interesse dei minori e dei familiari verso la partecipazione ad eventi ed iniziative e lo sfruttamento delle opportunità e la compartecipazione attiva all’organizzazione e gestione di iniziative comunitarie.
Tutte le attività saranno “contestualizzate” in base ai bisogni rilevati, alle risorse individuate, agli spazi disponibili, alle reti esistenti, alla compartecipazione; saranno indirizzate al gruppo degli utenti, ma finalizzate al coinvolgimento del contesto ed alla promozione del cambiamento.

 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close